Chi sono

fototessera-GM

Chi sono?

Mi chiamo Giannandrea Mencini (1968) e sono laureato in Storia indirizzo contemporaneo con una tesi sulla salvaguardia di Venezia e della laguna. Saggista e giornalista pubblicista, mi occupo di storia dell’ambiente e del territorio. Collaboro con alcune testate giornalistiche. In questo sito trovate informazioni sulle mie pubblicazioni, sui miei articoli e recensioni e sulla mia grande passione: la montagna !

Ho avuto incarichi istituzionali e sono tra i fondatori a Venezia dell’associazione ambientalista VAS, di cui per molti anni sono stato Vicepresidente nazionale.
Lavoro a Venezia  e dopo la laurea ho iniziato a scrivere vari saggi ed interventi specialistici. Sono stato fra i curatori del primo Rapporto sullo stato dell’ambiente 2000 della Provincia di Venezia (Provincia di Venezia, 2000) e dello Stato dell’ecosistema lagunare veneziano a cura del Magistrato alle Acque di Venezia (Marsilio, 2010).
Ho poi pubblicato numerosi saggi: “Venezia acqua e fuoco. La politica della salvaguardia dall’alluvione del 1966 al rogo della Fenice” (Il Cardo, 1996), “Sull’onda viva del mare, moto ondoso storia di un problema” (2000, Editoriale Verde Ambiente); “Venezia ambiente laguna” (2003, Supernova), “I fiumi delle Venezie: il Tagliamento” (2004, Supernova). “Il Fronte per la difesa di Venezia e della laguna e le denunce di Indro Montanelli” (2005, Supernova) da cui è stata tratta l’omonima mostra organizzata dal Comune di Venezia in occasione del quarantennale dell’alluvione del 1966; “Storia del parco che non c’è” (2007, Supernova), “Il Parco che verrà” (2009, Carta), “Acqua Alta” (2009, Lineadacqua edizioni), “Fermare l’onda” (2011, Corte del Fontego Editore).

Nel 2012 con “Venezia la mia generazione” (2012, Supernova) ho pubblicato il mio primo romanzo e nel 2013 è uscito “Il Turismo a Venezia e nel Veneto, problema o risorsa ?” (2013, Supernova).

Il 2 giugno 2013 a Sorrento sono stato premiato con una menzione speciale nell’ambito della terza edizione del Premio Nazionale di ecologia Verde Ambiente.

Nel 2014 ho scritto due e_book tornando ad occuparmi dei problemi di Venezia: “Fino all’ultima pietra. Come il traffico acqueo sta distruggendo Venezia” e “Acqua alta, storia di un problema”.

Nel 2016 per Supernova Edizioni ho pubblicato il racconto lungo “San Giacomo in Paludo, un ricordo”.

Nell’ambito delle celebrazioni dell’Alluvione del 4 novembre 1966 “Aqua Granda 1966 – 2016″, con il supporto del FAI, Associazione Piazza San Marco, We are Here Venice, ho curato con Jane Da Mosto il libro “Acqua in Piazza”.