In cima alla Croda Sora i Colosei

La Croda Sora i Colosei è una bellissima e panoramica cima posta a est della Forcella Popera nel gruppo omonimo. Un Cima raggiungibile dal rifugio Berti situato nello straordinario Vallon Popera. Una escursione che avviene in un ambiente superbo, su sentiero ben tracciato in costante salita: dislivello circa 800 metri partendo dal rif. Italo Lunelli. Al Rif. Lunelli si arriva facilmente in macchina da Padola (BL) attraverso i “Bagni di Val Grande” raggiungibili da una deviazione dalla strada che da Padola porta al Passo Montecroce Comelico. Dal Rif. Lunelli (quota 1568) si raggiunge dopo poco più di un’ora, attraverso un bel sentiero panoramico, il rif. Berti (quota 1950).  Alle spalle del Rifugio si apre il Vallon Popera oggi ben illustrato da una cartellonistica adeguata e da specifiche app per cellulari in ricordo dei combattimenti che avvennero nella Prima Guerra Mondiale in tutte queste zone. Dal rif. Berti si seguono le indicazioni per Passo Montecroce Comelico e risalendo un sentiero ben segnalato lungo il Coston Popera si raggiunge l’ex rifugio Sala (quota 2049 m sede del comando italiano della Regione Popera durante la Prima Guerra Mondiale). Dal rifugio per tracce militari e facili roccette è possibile raggiungere la nostra vetta. Io ho invece optato per raggiungere prima la panoramica forcella Popera deviando prima dell’ ex rif. Sala sulla destra seguendo l’indicazione appunto della forcella Popera. Il giro si allunga ma la forcella con i resti militari merita una visita. Si raggiunge in circa un’ora. Dalla forcella la croce di vetta (2371 m) è ben visibile e si conquista in poco tempo risalendo delle facili roccette. Lungo la via si incontrano tantissimi resti di trincee e camminamenti militari risalenti alla Prima Guerra Mondiale. Davvero grande emozione. Stupendo il panorama dalla vetta che spazia fra decine di cime e crode del Cadore, del Comelico, dell’Austria, della Pusteria e ovviamente impressionate risulta la vista del Popera e della Croda Rossa di Sesto. Per il ritorno o si opta per la stessa via dell’andata o si può rimanere in quota e seguendo le indicazioni presenti raggiungere l’ex rifugio Sala e poi il Berti. Una via Normale relativamente semplice anche se si tratta di sentiero di alta montagna da prendere quindi con attenzione e prudenza soprattutto se in compagnia di bambini. Dalla vetta paesaggio davvero remunerativo e ricco di storia.  Consigliata a tutti.

berti

Il Rifugio Berti sul Popera

sentiero

Il sentiero di accesso alla Forcella Popera

verso forcella

Verso la Forcella Popera

forcella

La Forcella Popera con i resti militari

la cima dalla forcella

La Cima vista dalla Forcella Popera

le roccette da salire verso la vetta

Le roccette da superare in prossimità della forcella per la vetta

la vetta con il popera

La croce di vetta con il Popera nello sfondo

la croce di vetta

Croce di vetta, nello sfondo la Val Pusteria

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>